Armonia 2018

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

 




Buongiorno, come molti sapranno,  la "Ferrovia delle Meraviglie" ossia la (Torino)-Cuneo-XXmiglia-Nizza è attualmente candidata a divenire uno dei"LUOGHI DEL CUORE" del X° Censimento del FAI. Qui tutte le informazioni

RMONIA
è un’associazione culturale musicale “no profit”, fondata da un gruppo di appassionati di musica, nell’intento, in estrema sintesi, di svilupparne la conoscenza,nei suoi vari aspetti, costituendo un punto di riferimento e aggregazione per tutti coloro che amano questa nobile arte.

Obiettivo finale
L’ambizioso obiettivo finale vorrebbe essere l’allestimento di un: “Museo della musica e del disco” dedicato all’ascolto, raccolta e catalogazione di dischi (78 giri-vinile), cassette, CD, strumenti musicali, spartiti, libri, riviste etc.

Obiettivi intermedi
Uno dei punti considerati prioritari è quello di ricercare e proporre all'ascolto alcune "voci", in maggioranza di dilettanti, reperite "on the road", nell'intento di promuoverne le esibizioni, concepite per "il piacere", di poter trasmettere e condividere con gli ascoltatori, "passioni ed emozioni ", senza esclusivi fini di lucro.
Un notevole impegno viene dedicato alla valorizzazione delle espressioni musicali regionali e delle minoranze comprese le vecchie e nuove immigrazioni, nel solco della cultura musicale popolare allo scopo di favorire la costruzione di un ponte di pace e comprensione tra le varie comunità.
A questo fine vengono elaborate iniziative ad hoc, anche all'estero, per far conoscere il vasto patrimonio musicale di cui l'Italia è ricca e attraverso la musica, migliorare la reciproca conoscenza e incrementare gli scambi culturali.

A tale proposito si evidenzia la partecipazione in Romania nel 2008 al festival " Cetati Transilvane" a Sibiu ed il 2-6 Luglio 2009 al "International Festival of Folkore Arcanul" di Radauti.
Le trasferte dei gruppi sono state rese possibili grazie al contributo dell'assessorato regionale al Welfare, dall'impegno dei partecipanti e all'offerta di ospitalità delle autorità romene.
 

Filosofia operativa

L’associazione è molto attiva nel proporre in proprio: concerti, esibizioni, esposizioni…
Collabora inoltre a numerosi eventi in cui sia previsto un momento musicale, attivando una vasta “rete” di contatti, che vede coinvolti diversi gruppi associati o che ne condividano lo spirito.
(vedi collaborazioni)
I progetti operativi vengono sovente realizzati in sinergia con altre associazioni e/o realtà locali.


rmonia Onlus, ispirandosi a questi principi guida, si è fatta promotrice e/o partecipe di numerose manifestazioni. Dalla ormai mitica "Musica nei cortili storici di Torino", a seguire, per citare solo le più significative, segnaliamo le presenze alle Olimpiadi Invernali (riprese dalla NBC) e Universiadi, alcuni concerti a Parigi, la partecipazione al "Festi'Val dés Prés", alla "Fête de la Durance" su invito della regione PACA, alla "Fête du Traou" a Tende ed alle celebrazioni del "Bicentenario della nascita di Garibaldi" a Nizza e Torino, alla manifestazione multietnica "Spiazzamondo" in P.zza Castello -Torino, la Festa multietnica della Donna, etc...

Di rilievo la partecipazione al 5° Festival delle Regioni il 30/31 maggio 2009 Nichelino dedicato alla raccolta fondi per i terremotati d'Abruzzo.

Alcune recensioni sui giornali e brevi apparizioni su tv nazionali ed estere, vedi telegiornali e le gratificanti esperienze realizzate, delineano un quadro di attività da ritenersi molto positivo.

Tutto ciò e sicuramente suscettibile di ulteriori sviluppi,
per cui invitiamo gli interessati ad approfondire la tematica,
a mettersi in contatto con noi magari iscrivendosi all'Associazione!

Scarica, cliccando
QUI, la scheda per iscriverti ad ARMONIA


AVVISI





Buongiorno, come molti sapranno,  la "Ferrovia delle Meraviglie" ossia la (Torino)-Cuneo-XXmiglia-Nizza è attualmente candidata a divenire uno dei"LUOGHI DEL CUORE" del X° Censimento del FAI. Qui tutte le informazioni

Al momento è in prima fila con circa 32000 voti espressi, ma altre candidature incalzano,  quindi occorre il maggior numero di consensi possibile,  da raccogliere entro il 15 Dicembre. Tutto è gratuito basta un 'Adesione.

Nel contempo, come avrete avuto modo di constatare, il nubifragio Alex, che ha praticamente isolato l'alta Valroja, che dal Piemonte non sarà più raggiungibile per diversi anni, data l'entità dei danni,  ha in buona parte risparmiato la ferrovia, divenuta praticamente indispensabile per garantire i collegamenti col Piemonte-Liguria-Nizzardo che già permette di raggiungere, da Briga e Tenda la località di Limone Piemonte ed una volta riparato un tratto mancante, potrà riprendere, sia pur a regime ridotto, la sua funzionalità.

Ciò detto, molti di noi ritengono, secondo uno studio del Politecnico di Torino, che approfittando dell'occasione, occorrano effettuare  non solo dei limitati rappezzi, ma intervenire radicalmente sulla linea, rendendola competitiva ed adatta ad un traffico internazionale.                                                          Questo può avvenire attraverso il nodo di Torino, collegandosi all'alta velocità e via Domodossola al "TRENO VERDE" delle ferrovie svizzere, che raggiungendo Berna, potrebbe convogliare un gran numero di turisti.                               Una campagna pubblicitaria ad hoc, potrebbe incrementare notevolmente il traffico,  sviluppando l'economia dei luoghi attraversati, fattore ritenuto indispensabile per le popolazioni dei territori attraversati, che di per sè, tra mare, monti, laghi, pianure, costituiscono un patrimonio di grande valenza.

IL METEO a TORINO
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu